Metal detector per Principianti: come sceglierlo

Metal detector per Principianti: come sceglierlo

Come scegliere il primo metal detector?

Acquistare il 1° metal detector, quando non si ha nessuna conoscenza in materia, è sempre un po’ difficile e complicato.

Abbiamo quindi pensato a questo breve articolo per darvi qualche utile consiglio per una scelta più intelligente e consapevole.

Quando si inizia l’hobby del metal detecting e si deve scegliere quale strumento acquistare, le prime due cose fondamentali da tenere in considerazione sono:

  1. Quali ambienti di ricerca frequenteremo di più?
  2. A quanto ammonta il nostro budget di spesa?

Se pensate che praticherete il vostro hobby in prevalenza in:

  • Montagna
  • Campagna o Prati
  • Boschi
  • Campi agricoli
  • Spiagge

la vostra scelta dovrebbe orientarsi su modelli piuttosto leggeri, maneggevoli e con una buona discriminazione dei metalli, dato che in quei contesti troverete, oltre agli oggetti che desiderate, inevitabilmente anche tanta immondizia metallica (ferraglia, chiodi, alluminio, tappi di bottiglia etc.).

Continua...

Se invece desiderate fare metal detecting in montagna, cercate di acquistare un detector davvero molto leggero, compatto e facile da trasportare, magari in uno zaino o una sacca da trasporto per cercametalli. Un metal detector pesante potrebbe davvero affaticarvi in fretta e farvi perdere il piacere di fare ricerca.

Per chi invece volesse fare detecting lungo le rive di fiumi o laghi, o in spiaggia di mare, avrà sicuramente bisogno di uno strumento non solo con un’ottima capacità di discriminare i metalli, (per via della, ahimè, notevole immondizia metallica che si troverà durante le ricerche) ma che sia anche completamente impermeabile ed immergibile, almeno fino a 2-3 metri, in modo da essere in grado anche di entrare in acqua senza il timore di “bruciare” lo strumento in caso di caduta accidentale.

In ogni modo, qualsiasi sia l’ambiente di ricerca dove andrete a fare ricerche, scegliete come 1° Metal Detector un modello semplice senza troppe regolazioni che potrebbero confondervi e farvi perdere entusiasmo.

Metal detector molto sofisticati, con molte impostazioni, possono si offrire grandi performance, ma solo a patto di possedere una adeguata preparazione, cosa che manca ai novizi. Non c’è nulla di peggio che trovarsi di fronte a mille variabili quando si inizia ad usare un metal detector.

C’è seriamente il rischio di impostare male lo strumento e non solo ottenere scarsi risultati, ma anche di perdere velocemente interesse per questo entusiasmante hobby.

Prodotti Consigliati

Per quanto riguarda il lato economico, consigliamo sempre di procedere per gradi: il 1° acquisto non dovrebbe essere troppo oneroso. Meglio partire con una macchina entry-level ma di buona qualità. E possiamo assicurarvi che ce ne sono di fantastiche!

Macchine alla portata di ogni portafoglio ma che offrono prestazioni davvero notevoli, assicurando divertimento e tanti, tanti bellissimi ritrovamenti con relativamente pochissimo tempo necessario per imparare ad usarle al top.

Solo dopo aver acquisito un bagaglio sufficiente di esperienza, sarà eventualmente il caso di iniziare a pensare a modelli di fascia superiore, consapevoli di aver imparato le basi del metal detecting in modo solido e davvero fruttuoso.

Richiedi informazioni su questo prodotto